Alias_IMADE_Invito Alias_Spaghetti_IMADE Alias_Spaghetti_IMADE2

Alias partecipa ad I-MADE, il progetto espositivo sul design italiano d'eccellenza, lanciato in collaborazione con Artemest

I-MADE e Artemest collaborano per lanciare I-MADE Digital Edition. Dal 28 settembre fino alla fine dell'anno designer di interni, architetti e tutti gli appassionati di design avranno la possibilità di esplorare e acquistare prodotti iconici dei nomi più influenti del design italiano. “REVOLUTIONARY ICONS” è il filo conduttore di I-MADE Digital Edition. Giulio Cappellini, con il coordinamento del designer Leonardo Talarico, seleziona i prodotti che, dal momento del loro debutto, hanno rappresentato una rivoluzione nel mondo del design. A portata di click per buyer ed appassionati una vera e propria lista dei desideri di pezzi cult che impreziosiscono qualunque ambiente. Icone di stile inconfondibili che hanno riscritto il modo di abitare e speciali riedizioni che non passano mai di moda, diventando mito.
All’interno di “REVOLUTIONARY ICONS” Alias è presente con spaghetti chair, seduta iconica disegnata da Giandomenico Belotti, attraverso la quale racconta l’unicità del design, la qualità produttiva, l’innovazione e la creatività che da sempre contraddistingue il brand.
Spaghetti è la prima delle sedie Alias entrate nella collezione del MoMA di New York. La struttura in acciaio accoglie seduta e schienale prodotti nella caratteristica tessitura in tondino di pvc. Spaghetti chair è semplicità materica e formale divenuta negli anni simbolo nella storia del design.

I-MADE
DIGITAL EDITION
artemest.com

Dal 28 Settembre

Share this!
POPUP

Compila i campi obbligatori